Come costruire un presepe facile e veloce

Come avrete capito, se vi è capitato di leggere alcuni dei post che ho pubblicato finora, ho una passione per il fai da te, mi piace provare un po’ di tutto e vedere cosa mi riesce meglio, per poi personalizzarlo a modo mio. Ma c’è una cosa che proprio non mi piace fare, perché non so mai da dove partire, non ho pazienza e fantasia: il Presepe.

Non so, forse sarà perché a casa mia non c’è mai stata questa tradizione (mia mamma aveva comprato una casetta di legno dove dentro c’erano saldati tutti i personaggi, l’angelo e pure la stella cometa e tutti gli anni la tirava fuori e la piazzava così com’era sotto l’albero), fatto sta che la voglia di imparare a farne uno da me non mi è mai venuta.

Fino a qualche giorno fa, quando ho scovato questo video molto carino che spiega in modo chiaro come fare un piccolo Presepe, completo di tutto, anche se i materiali utilizzati sono davvero pochi.

Se anche voi non avete tanta ispirazione, vi invito a dare un’occhiata al video, io intanto vi spiego tutti i passaggi del procedimento, così potete già farvi un’idea!

Istruzioni per costruire un piccolo Presepe – Materiali:

  • una vecchia scatola di scarpe
  • base rettangolare in legno (o cartone)
  • carta roccia
  • carta velina
  • statuine
  • nastro adesivo in carta
  • forbici
  • cacciavite
  • sabbia
  • carta d’alluminio
  • filo di lucine di natale
  • colla vinilica
  • facoltativi: ovatta, muschio, neve spray

Istruzioni:

  • prendete la scatola di scarpe, togliete il coperchio e appoggiate non il fondo ma uno dei suoi lati lunghi su un piano
  • iniziate a deformare, ammaccandoli, gli altri 3 lati, per modellare le pareti di quella che sarà la vostra grotta
  • dal coperchio della scatola, ritagliate delle striscioline di cartone e poi piegatele e bombatele, per attaccarle con del nastro adesivo in diversi punti delle pareti interne ed esterne della scatola: serviranno per creare più spessore
  • ora prendete un bel foglio di carta roccia e accartocciatelo stropicciandolo per bene, poi riapritelo
  • rivestite tutta la scatola con la carta bosco, attaccandola alle pareti con della colla vinilica
  • prendete ora la base in legno o in cartone e appiccicatevi in maniera piuttosto irregolare dei piccoli cumuli di carta velina appallottolata (facendo attenzione a lasciare lo spazio liscio necessario per fissare la grotta alla base)
  • ora rivestite anche questa base con la carta roccia attaccata con la colla vinilica: vedrete che i piccoli cumuli di carta velina sono serviti per creare avvallamenti e disconnessioni del terreno su cui costruiremo la nostra grotta
  • lasciate asciugare grotta e base per tutta la notte
  • una volta asciugato per bene, potete passare all’illuminazione, pensando a come disporre le lucine all’interno della grotta e sulla base
  • una volta scelta la posizione, mettete un dito nel punto esatto in cui volete bucare e, dal retro della scatola, premete il cacciavite contro il dito, fino a quando non riuscirete a bucare il cartone
  • ora potete inserire le lucine nei buchi e fissarle con del nastro adesivo. Come consiglia il video, potete far passare le luci tra le pareti della scatola e la carta roccia, per creare un effetto di luce soffusa sotto la carta molto suggestivo
  • ora potete attaccare la grotta alla base, fissandola bene con del nastro adesivo
  • per evitare che il nostro adesivo si noti troppo, nel video si consiglia di usare del nastro carta, che verrà poi coperto con dei ritagli di carta roccia
  • ora spalmiamo un po’ di colla sulla base e “spolveriamola” con della sabbia o ghiaietta. Facciamo asciugare tutta la notte e poi capovolgiamo lo “scheletro” del nostro Presepe per eliminare quella in eccesso
  • ora disegnate una stella cometa sul cartone avanzato, ritagliatela e poi rivestitela con della carta d’alluminio
  • ora incollatela in cima alla grotta, magari, come suggerisce il video, facendo un buco sul cartone e inserendovi la lucina che avete attaccato sopra la grotta
  • disponete ora le statuine del Presepe
  • la struttura è praticamente completa, se volete potete aggiungere qualche dettaglio, come ad esempio del muschio finto, ovatta che funga da neve o qualche spruzzatina di neve spray
  • il vostro Presepe è pronto!

A me sembra davvero un’idea carina, molto originale e soprattutto facile da fare, nonché un’attività divertente per trascorrere un pomeriggio creativo insieme ai vostri piccoli!

Buon Natale a tutti voi

isacco corradi

Isacco Corradi fin dal 2005 si occupa per passione di internet, trasforma questa attività in lavoro nel 2009. Presidente per 10 anni della cooperativa Alpsolution, Sindaco del Comune di Lavarone dal 2015 al 2020, Vicepresidente Fondazione Museo Storico, Consigliere della Magnifica Comunità di Valle, Consigliere della Fondazione Forte Belvedere. Scrive articoli in ottimizzati e per diletto parla di tutto un pò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.