About the author

Related Articles

117 Comments

  1. 1

    Cristiano

    Grazie, volevo regalare una Louis Vuitton alla mia ragazza.. ora ho qualche info. in più per non farmi fregare..

    Reply
  2. 2

    tata

    volevo chiedere dove è posto il codice della borsa luis vuitton vera?

    Reply
  3. 3

    Daniele

    @Tata: Non esiste nessun codice dentro la borsa, infatti in questa guida c’è un errore. Il codice non esiste, se non sbaglio c’è un numero ma che corrisponde al periodo di fabbricazione. Inoltre non è vero che il monogramma non è mai tagliato da una cucitura, anche perchè la mia Reporter(originale) ha dei tagli sulle cuciture.. E’ anche contraddittorio il fatto che si dica che siano fatte di un unico pezzo di canavas e che non siano tagliate, sarebbe impossibile trovare tutti pezzi di canavas perfetti! Non è detto poi che siano solo made in France.

    Dani

    Reply
    1. 3.1

      Vale

      Bravo !Esatto !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Reply
  4. 4

    SARAH

    io ho una griet (il modello usato da Scarlett Johansson nel film la ragazza con l orecchino di perla) , l’ho comprata al negozio louis vuitton a venezia 1220 euro ED IL CODICE NON CE L’HA
    ho anche altre borse vuitton
    e vi assicuro
    LA METà DI QUESTE ISTRUZIONI è SBAGLIATISSIIIIIIIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    l’avrà fatta qualcuno che NON HA MAI VISTO UNA VERA VUITTON.

    byeeee 😉

    Reply
  5. 5

    anna

    io ho una vera vuitton…e il colore vicino ai manici nn è red ma sull’ bordò

    Reply
  6. 6

    Alessandra

    si, da red a bordò perchè con il tempo l’originale si ossida e il colore si scurisce, è la garanzia di originalità

    Reply
  7. 7

    giada

    ciao scusate volevo sapere se le borse luis vuitton attaccato al manico hanno tipo un anello cn un pezzo del logo luis vuitton?????

    Reply
  8. 8

    cri

    io ho visto una l v originale e ha il codice all interno..

    Reply
  9. 9

    luisa

    a mio parere tutto ciò che hanno scritto riguardo a come riconoscere un falso è una bugia infatti io ho molte louis vuitton ORIGINALI e sono tutte diverse

    Reply
  10. 10

    tomelilla

    IO SO ANCHE CHE DEVE ESSERE SIMMETRICA
    (Se x caso la piego a metà la sequenza di disegni è uguale da una parte e dall’altra)

    Reply
  11. 11

    Micaela

    Riguardo al marchio nell’etichetta interna alla borsa, non sempre c’è scritto Made in France. Io la mia l’ho comprata a Roma nel negozio di Via dei Condotti (quindi originale al 100%), ma c’è scritto Made in Spain. Quindi anche se non è scritto Made in France potrebbe essere originale.

    Reply
  12. 12

    ilaria

    L’unico modo per acquistare una Vuitton originale è comprarla nei pochi negozi monomarca o sul sito ufficiale!!!! Queste istruzioni però possono sempre servire a capire se la nostra amica/vicina di casa ne ha una vera!!!!

    Reply
  13. 13

    ale

    sono d’accordissimo con Daniele….
    la “prova del nove” per vedere se una LV è vera è che i loghi sulla borsa siano simmettrici (se inizia con un quarto di LV finirà con un quarto di LV, e cosi via)
    chi ama la qualità entra e si assapora quell’attimo nei VERI negozi LV sopratutto…..

    Reply
  14. 14

    veron ique

    Sarò anche contro corrente ma sono dell’idea che certe borse se non portate con classe non abbiano senso. Quando vedi abbinameni che non ci azzeccano, sciatteria e disordine assieme a una Vuitton forse è il caso di riflettere se non sia il caso di acquistare una altro genere di borsa, carina ma che meglio si abbina allo stile, E ancora se uno non si può permettere una vuitton vera eviterei di spendere soldi in borse pseudovere: magari val la pena di attendere con pazienza e mettere via tre o quattro euro al giorno per un anno e comprarsi il vero oggetto del desiderio!

    Reply
  15. 15

    Emanuele

    Secondo me k ha una louis vuitton vera ha sprecato xkè io ho un parente k l’ha acqustata da un negro a 50 € ed è uguale a quella vera ma k poi se vogliamo vedere nn è ke la gente ha 500 € da buttare via !!!!!!

    Reply
  16. 16

    hanaa

    sono d’accordo con veronique!!!!
    perche’ comprare un falso se non si ha la possibilita’ di comprare un originale! tanto meglio spendere quei soldi per comprare una borsa di una marca meno costosa ma buona e originale!
    a mio parere si cade nel ridicolo!!!
    comunque ho visto parecchie LV false e vi diro’ che spesso e volentieri , difronte a un originale, avrei scambiato la falsa per l’originale!!!! e ne ho viste di originale…ma delle imitazioni sona davvero fatte benissimo e tutta questa guida nn serve!

    Reply
  17. 17

    Hollyn Marie

    è sbagliato quando dice “viene venduta dentro a un sacchetto di tela che riporta in nero il nome della maison.”
    perchè è in MARRONE SCURO.

    Reply
  18. 18

    sabrina

    sono d’accordo con chi dice che esistono imitazioni difficilmente distinguibili,
    è anche vero che per portare borse di classe servono persone di classe, infatti può succedere che una Vuitton falsa su chi la sa portare può sembrare
    autentica viceversa un’originale su un essere insignificante potrebbe essere considerata non autentica

    Reply
  19. 19

    Andre

    Bevete un caffè in meno al giorno,fumate un pacchetto di sigarette in meno alla settimana e mettete quei soldi in un vaso e prima di Natale fatevi un regalo che dura x la vita! Originale! E non avrete vergogna di rispondere SI quando v chiederanno CHE BELLA LA VUITTON!..È ORIGINALE?…. non fidatevi mai o buttate via i soldi!..anche xke a volte i falsi son pure cari!!! Ciao.

    Reply
  20. 20

    alessia

    cn 1200e ci campano famiglie 2 mesi è proprio uno spreco di danaro… ci sono persone che pur di comprare una vuitton mangiano pasta e olio perche nn hanno un euro in tasca.. lasciatela comprare a chi può tanto quando la indossate i commenti sono see mica è originale…si cade nel ridicolo..cmq in tutto cio io c’è l ho originale perchè me lo posso permetere ciao

    Reply
  21. 21

    CRI

    chi dice che una LV falsa e una vera sono identiche lo fa solo per un motivo.
    NON HA MAI visto una LV VERA.
    quando ne hai una vera quelle dei marocchini le vedi lontano un kilomentro

    Reply
    1. 21.1

      loredana

      la penso esattamente come te cri,io ho avuto la mia prima vuitton originale ai miei 50 anni e vi assicuro che e’ tutta un altra cosa,quelle tarocche anche se fatte bene si rompono,si scuciono,el ottone si fa scuro,macchiato.non e’ questione di permettersela o no,invece di 20 borse anonime da 30 euro ne cmmpri una da 500 o piu’ ma che ti dura 10 anni.

      Reply
  22. 22

    enza

    ma non c’è proprio nessun sito che vende quelle originali, anche se delle collezioni passate?

    Reply
    1. 22.1

      Gucci

      Infatti il mio porta ipad comprato a milano nel viale vittorio emanuele è fatto in spagna ma è originalissimo

      Reply
    2. 22.2

      Simon

      Siti non credo ma negozi dove puoi trovare vuitton usate certificate ce ne sono

      Reply
  23. 23

    Riccardo

    Divertente questa guida!

    Farà sorridere gli estimatori di Vuitton e si rivelerà un’ottimo strumento per chi è in cerca di tarocchi fatti meglio di altri.

    Considerando che c’è gente in visita nei punti vendita autorizzati solo per appurare come siano fatte le borse autentiche, direi che gli risparmiamo la strada.

    Io sono un sostenitore dell’originale in genere: me ne comprerò una in meno, ma giusta, e lo faccio per me, non certo per dare a vedere chissà che; l’idea di dar soldi alla contraffazione proprio mi disgusta…poi ci lamentiamo!

    Ovviamente lo considero un investimento, ma anche un extra: non mi tolgo certo il pane di bocca per una borsa (buonsenso innanzitutto).

    Guida o non guida una cosa è certa: trattandosi di materiale costoso è soggetto a contraffazione, e a scanso di dubbi rivolgersi esclusivamente ai (pochi) rivenditori autorizzati ritengo sia l’unica soluzione per non avere problemi.

    Dubito che una persona interessata all’autentico bazzichi sotto i portici o che viceversa la tipa tamarra investa 600 euro per una borsa…con quei soldi se ne compra 25 da un’altra parte!

    A ciascuno il suo quindi, ma non prendiamoci in giro: se ne sentono e vedono davvero di tutti i colori…ed ho un testimone delle scene cui ho assistito (l’amico che simpaticamente mi ha girato il link a questa pagina :-) ).

    Reply
  24. 24

    Francesca

    Salve ho una luis vuitton dal 2004,che ho ricevuto in regalo, è stata acquistata alla Luis Vuitton di Montecarlo, vorrei venderla, ma nel sito non la trovo
    So solo che è forma di mezza luna monogram.
    Sapete aiutarmi

    Reply
    1. 24.1

      Simon

      La mezza luna monagram c’è l’ho anch’io, la mia è più vecchia ma penso che ormai sia fuori produzione

      Reply
  25. 25

    Riccardo

    X FRANCESCA: il fatto che non appaia sul sito ufficiale vuol dir poco; molti prodotti sono in limited edition e si esauriscono in poco tempo.

    Prima di venderla però dovresti capirne il valore a grandi linee ma soprattutto se si tratta di un articolo autentico, anche per capire a che prezzo offrirla.

    In caso di regalo la Maison Vuitton rilascia una reçue de cadeau che permette a chi riceve l’oggetto di cambiarlo qualora non fosse di gradimento senza ovviamente indicarne il prezzo: anche questi potrebbe essere un indice.

    Tieni anche presente che i maggiori portali di e-commerce , come per esempio eBay, non possono vendere per legge prodotti di alcune aziende, proprio per tutelare gli acquirenti e non agevolare la contraffazione (da cui nonostante tutto trasbordano).

    Consulta la lista di marchi associati al programma Ve.Ro per avere maggiori informazioni.

    Spero di esserti stato utile, anche se io ti consiglierei di non vederla: considera che ha le carte in regola col passare del tempo il suo valore aumenta.

    Inoltre potrebbe essere una chicca vintage :-)

    Reply
  26. 26

    Vi

    Trovo questa guida sbagliata in alcuni punti: sullo stesso sito LV si può vedere, ad esempio, come a volte il logo rimanga tagliato dalle cuciture. Ad esempio nella Sunlight in tela denim con lo zoom si possono notare alcuni loghi tagliati dalle cuciture. Oppure la Danube in tela monogram: di poco, ma i loghi in basso sono tagliati. Anche la Ref. Thames pm o la Stresa gm presentano i loghi tagliati… Eppure essendo sul sito ufficiale non sono certo falsi!

    Reply
  27. 27

    Paola

    Sorrido amaramente.
    Sono una mediatrice interculturale, lavoro per aiutare i migranti, quelli che qualcuno considera ai margini della società perchè per poter sopravvivere vendono i “tarocchi”, i famosi NEGRI sopracitati da Emanuele.
    é natale, io direi che sotto l’albero sarebbe il caso di mettere non i soldini da parte per arricchire ulteriormente una casa di moda ma un bel po’ di buonsenso, di sano volontariato e di dignità soprattutto, per gli altri e PER VOI.

    Reply
    1. 27.1

      Sabry

      I migranti se ne dovrebbero stare a casa loro così forse il na paese e la ns economia starebbe meglio. …. Per il resto…Originale sempre, se non puoi fai a meno, acquisti qualcosa d’altro!

      Reply
  28. 28

    roberta

    francesca io sarei interessata. mi potresti inviare delle foto della borsa?

    Reply
  29. 29

    federica

    ma chi è così idiota da spendere 1000 euro per una borsa???Per quanto ben fatta è sempre e solo una borsa! Piuttosto fatevi un bel viaggio, dei massaggi, una buona mangiata al ristorante, comprate dei libri e tanta musica, insomma rimettete ordine ai vostri princìpi e desideri.E Buon Anno a tutti!

    Reply
    1. 29.1

      spirito

      ma chi si compra la Vuitton fa già tutto tutto questo e poi vuoi mettere fare un viaggio con la Vuitton,andare cena con la Vuitton nn ha prezzo…..

      Reply
  30. 30

    giusy

    Io conosco una donna sposata che pur di comperarsi un LV..FA LA PROSTITUTA DI NASCOSTO A SUO MARITO!!!ora io dico si puo’ arrivare a tanto????MBHA’!!!

    Reply
  31. 31

    Chiara

    Ma io dico! sono libera di spendere i miei soldi come diavolo mi pare? Non dite che è sbagliato spendere soldi per una borsa perchè sarebbe meglio spenderli in altro, o di fare qualsiasi altra cosa anzichè comprare una borsa. Mio padre lavora da una vita insieme a mia madre, io con i miei lavoretti do sussidi per le spese di casa e per il mantenimento mio all’università e abbiamo denaro anche per degli extra (non credo e anzi sono sicura di non essere l’unica in questa situazione). E dopo tutto questo devo sentire che si è idioti a spendere tanti soldi per una borsa? Beh anche se lo penso non vado a dire in giro che è da idioti viaggiare in lungo in largo per il mondo perchè in tal modo si mette a repentaglio la propria vita viaggiando su un aereo o qualsiasi altra cosa. Ognuno spende i propri soldi come cavolo gli pare, e io sono la prima a farlo. A volte per una passione si fanno delle pazzie, e potrebbero venirmi in mente 1000 esempi. Bisogna sempre tenere a bada la propria dignità, senza degradare se stessi.

    Reply
  32. 32

    Claudia

    Assurdo. Una volta avere una Louis Vuitton era uno status symbol, oggi – mi spiace per chi dice di essere fiera di averne una originale – non lo è più. Sinceramente a me le borse stufano dopo una stagione e mi sembrerebbe insensato spendere 1.000 e passa euro per una borsa del genere.
    Ho una Louis Vuitton taroccata e quando mi chiedono “Ma è originale?” rispondo fiera di NO. E ogni volta ricevo i complimenti per quanto sia ben fatta.
    Semplicemente se una borsa mi piace, la compro, che sia originale o meno. Poi tanto se uno ha stile ed eleganza sta bene anche con un capo contraffatto.

    La zia di un mio amico ne ha comprata una in via Condotti, quando era in viaggio a Roma, pagandola cara. Quando si è rotta (brutto segno) e l’ha portata nel negozio a Milano, le commesse, fra le risa generali, le hanno detto che non era originale.
    Allora, meglio dare 40 euro al “negro” sotto i portici o 1.200 al truffatore che spaccia per vera una borsa da 40 euro? -.-

    Reply
    1. 32.1

      Sabry

      Quante sciocchezze….

      Reply
  33. 33

    Beatrice

    Claudia posso immaginare l’imbarazzo di tua zia…sono di Roma e fidati che se vai a piazza di spagna alle 5 del mattino durante i giorni feriali ne vedi pochi di cinesi che entrano nei portoni delle più famigerate boutique e rifilano un capo d’alta moda e soprattutto di alta qualità come un qualsiasi pezzo di stoffa incollato in fabbrica!!!!
    io diffido da tutto!!!
    per il resto non posso esprimermi,non ho una Vuitton vera xke non posso permettermela,non ce l’ho falsa xke non la indosserei mai e soprattutto non comprerò mai una monogram che appunto ha anche il cane della mia vicina!!!
    ciao a tutti 😉

    Reply
  34. 34

    Nat

    Non ci posso credere..anche in via condotti ti rifilano la sola?? mah. spero la famosa zia abbia fatto causa

    Reply
    1. 34.1

      Sabry

      Ma davvero credete alla storia della zia?? Vi prego…

      Reply
  35. 35

    ELI

    MA DAI CHE SI VEDE LONTANO UN MIGLIO CHE NON HAI MAI NEMMENO PRESO IN MANO UNA LOUIS VUITTON ORIGINALE…. QUESTA GUIDA è SOLO UN BANALE COPIA INCOLLA…..

    Reply
  36. 36

    ELI

    @Claudia scrive:
    11 febbraio 2011 alle 9:14 am
    Assurdo. Una volta avere una Louis Vuitton era uno status symbol, oggi – mi spiace per chi dice di essere fiera di averne una originale – non lo è più. Sinceramente a me le borse stufano dopo una stagione e mi sembrerebbe insensato spendere 1.000 e passa euro per una borsa del genere.
    Ho una Louis Vuitton taroccata e quando mi chiedono “Ma è originale?” rispondo fiera di NO. E ogni volta ricevo i complimenti per quanto sia ben fatta.
    Semplicemente se una borsa mi piace, la compro, che sia originale o meno. Poi tanto se uno ha stile ed eleganza sta bene anche con un capo contraffatto.
    La zia di un mio amico ne ha comprata una in via Condotti, quando era in viaggio a Roma, pagandola cara. Quando si è rotta (brutto segno) e l’ha portata nel negozio a Milano, le commesse, fra le risa generali, le hanno detto che non era originale.
    Allora, meglio dare 40 euro al “negro” sotto i portici o 1.200 al truffatore che spaccia per vera una borsa da 40 euro? -.-

    Lo sai che per aver scaricato la tua frustrazione di morta di fame, puoi essere denunciata per diffamazione della Vuitton di via Dei Condotti?:)
    Torna a lavre le scale vai…

    Reply
  37. 37

    lori

    @ Claudia

    questa zia ha comprato una LV tarocca in un negozio monomarca Vuitton???

    Reply
  38. 38

    giusy

    ahahahahah
    questo bel decalogo su presunte contraffazioni delle lv qui a napoli è superato!!!!
    Da noi ora fanno i falsi dei …..paralleli !!!!!
    ps vi garantisco ke il mio modello verone lo prendono tutti per vero….ed ha superato test notevoli di giudizio…giuro!!!!

    Reply
  39. 39

    elisabetta

    per capire se l’oggetto acquistato è originale basta confrontarlo con le foto delle borse sul sito ufficiale. le borse originali seguono sempre lo stesso disegno, non è vero che il simbolo lv non viene mai tagliato o coperto: io ho una alma acquistata allo store di parigi e lo stemma viene tagliato nelle cuciture laterali e una palermo acquistata allo store di amsterdam e i manici sono cuciti proprio sul simbolo lv. vedete le foto sul sito ufficiale.
    ciao e buona Vuitton a tutte

    Reply
  40. 40

    puffo

    Secondo me compra queste borse chi ne guadagna tanti, che non sa più in cosa spenderli, quindi non è da criticare :) beato chi può farlo, comprare dei falsi e come continuare a farsi de male, se non avete i soldi compratevi altri oggetti che costa no molto meno, ma faranno lo stesso la sua porca figura :)

    Reply
  41. 41

    maria

    ciao io ho una louis vuitton originale comperata in negozio a miami , e vero all interno non sempre e made in france . ma dove viene prodotta . ciao

    Reply
  42. 42

    maria

    ciao a tutte quelle che comprano un falso … vergognatevi … se non riuscite a prenderne una originale fate a meno !!!!!e meglio una borsa di nessuno che una tarocca . e poi e pure reato

    Reply
  43. 43

    gatto silvestro

    e sempre meglio una figa ,vestita di niente;
    che un cesso, vestita Louis Vuitton!!!!!!!!!!!!
    non centra niente….ma è stato bello comunicarvelo

    Reply
  44. 44

    ilLOxy

    io adoro le borse LV e quando vedo una ricca signora tutta vestita da boutique che passeggia con sguardo alto per Monte Napoleone credendosi chissà chi per avere una LV al braccio originale rimango sempre a bocca aperta per la sua magnificenza.
    tuttavia trovo che i 1000,1200euro per comprarsene una originale valgano meno che spenderne 40 per una tarocca(fatta in vietnam o in turchia,e anche quelle originali sono fatte lì,non mi direte che credete alle etichette!!!figurati se le borse le fanno i francesi!!!)comunque,stavo dicendo,preferisco(poi una fa quello che vuole)comprarmi 7 borse tarocche(che sono uguali alle originali)anzichè spenderne 1000 e più per avere in mano una sola borsa.
    ci rendiamo conto che con 1000(lo stipendio medio) euro una famiglia campa per un mese!!!sinceramente preferisco comprare quelle tarocche dai marocchini che poverini stanno tutto il giorno sotto il sole del castello sforzesco per portarsi a casa la sera 40 euro piuttosto che comprarle in una boutique con i pavimenti di marmo e la fontanella piena di gente che ha soldi da buttar via e che critica sotto voce i tuoi vestiti perchè non sono di gucci!!!!e poi il capo comprato magari dai cinesi,magari al mercatino dell’usato con un accessorio particolare o portato con gusto fa più bella scena di una insulsa borsa LV,ognuno deve avere il proprio stile e non seguire la massa(di cui il 90% ce la tarocca!!!)

    Reply
  45. 45

    mary

    fate ridere…..Maria ma come stai a dire che le persone si devono vergognare se hanno comprato una LV falsa……
    forse è il caso che tu sia un pò più umile perchè le donne che hanno veramente classe come quelle che dovrebbero portare secondo alcuni la LV originale sono ben altre e non di certo te….
    e poi è facile parlare….
    sono d’accordo con ilLOxy non è una marca che identifica una persona ma il suo stile…..quindi ritengo che sia meglio una persona vestita con le cose comprate al mercato che una persona vestita di marca…..E chi pensa il contrario deve rendersi conto che ci sono famiglie che fanno fatica ad arrivare a fine mese…….Vergognatevi voi che comprate le marche senza rendervi conto che sono fatte dalle stesse persone che cuciono vestiti che vengono venduti dai cinesi…..ho avete ancora il coraggio di negarlo??????????

    Reply
  46. 46

    Massese....

    Siamo proprio sicuri che non esista un target di qualità

    Reply
  47. 47

    ilLOxy

    sai quanto me ne frega Maria della tua LV comprata a miami e pagata 1200euro!!!!ma chi ti credi di essere per dire alle persone di vergognarsi per i vestiti che hanno!!!quando magari qualcuno mi incontra in piazza e mi dice:”belli questi jeans,dove gli hai presi???”io rispondo senza troppe preoccupazione:”dai cinesi”
    in tempi di crisi trovo assurdo comprarsi una borsa da 1000 euro e passa!!!!tanto quando andate in giro la gente pensa lo stesso che sia tarocca!!!
    io ci tengo ai miei vestiti,non butto via una borsa pagata 10 euro perchè non è originale,sono vestito tutto cinese e mercato,ho solo qualche capo firmato,comprato nei saldi…..eppure sono sempre vestito bene.
    mi fa arrabbiare vedere un marocchino sotto il sole a vendere borse tarocche a 10 euro e proseguendo vedere la vetrina di una boutique con la stessa borsa,solo messa in un contesto di lusso a 900euro!!!!
    ma stiamo scherzando……

    Reply
  48. 48

    elisa

    Buonasera io posseggo 2 L. W . originali e vorrei venderle: un’alma nera comprata a Roma nel negozio in via condotti ed uno zaino grande comprato a Montecarlo nel classico colore marrone e beige! Se qualcuno fosse interessato mi contatti pure,grazie|

    Reply
  49. 49

    Marty

    ma non avete niente da fare invece di stare a parlare di cavolate e perdere tempo con queste stupidaggini, con i soldi che spendete x le vuitton sfamateci qualche bimbo oppure cercate di fare qualcosa x la vivisezione sugli animali.. dovrebbero essere abolite certe pagine su internet!!! assurdo!!! le galline sono meno egocentriche e svampite di voi…

    Reply
  50. 50

    Veronica

    La “classe” è sapersi vestire in base all’ occasione, senza sbandierare il “conto” della mise scelta per l’ occasione PUNTO.

    Evitate commenti così limitati tra chi è figo che ha una LV originale e chi è figo, invece, perchè si veste dai cinesi, dai… Andiamo oltre!

    Personalmente, nel mio armadio, ho abiti di Zama, Alberta Ferretti, D&G, Gucci ACCANTO a vestiti acquistati nelle botteghe Equo & Solidali e abiti del mercato che abiti usati comprati su kijiji.it o eBay.

    E questo mio guardaroba a tutto tondo mi fa sentire bene con me stessa perchè se voglio una cosa la prendo, e basta. Senza strane paturnie tipo “oddio, costa troppo” (Lo voglio?Risparmio/aspetto l’ occasione) oppure “no, non posso fare la marciona” (Lo voglio?Lo compro, a maggior ragione che costa 3€!)

    Ed evitiamo falsi moralismi – cercando di non generalizzare, vale anche per me – che non è “rispettoso” comprare 1.200€ di borsa perchè c’ è gente che ha quello di stipendio perchè non c’ azzecca nulla! Perchè una persona ha il diritto di comprarsi quello che vuole senza sentirsi in pena per le sorti del pianeta.

    Reply
  51. 51

    Anny

    Per quanto io adori le borsi Louis Vuitton, sono contenta che a questo mondo ci sia ancora qualcuno dotato di buon senso come la signorina Paola ha fatto un ragionamento sui “negri” che fila alla perfezione! Quoto anche la signorina Claudia: come darle torto? Se compro una borsa, la compro xkè mi piace e non importa se è originale o false! L’importante è avere CLASSE e, ahimè, la maggior parte delle riccone che possono permettersi il lusso di comprare borse e abiti firmati non ne hanno! La verità è che per apprezzare quello che si ha bisogna sudarselo e le persone ricche di questo non ne hanno idea! Inoltre, dato che qui tutti stanno esprimendo pareri liberamente, sento di dover dire due parole a Maria:

    “ciao a tutte quelle che comprano un falso … vergognatevi … se non riuscite a prenderne una originale fate a meno !!!!!e meglio una borsa di nessuno che una tarocca . e poi e pure reato”

    Quella che dovrebbe vergognarsi, cara mia, sei proprio tu! Se una persona non riesce a permettersi una borsa firmata così costosa non sguazza nel lusso come probabilmente fai tu! E che magari una borsa del genere la desidera e non potrà mai averla! E’ una stronzata dire “allora non comprate proprio i falsi”, secondo me è un cercare di appagarsi visto che non sono tutti ricchi a questo mondo! E te lo dice una che la LV originale la tiene! Tanti saluti

    Reply
  52. 52

    ilLOxy

    io preferisco fare 3 viaggi all’anno piuttosto che comprarmi 3 borse…..
    il viaggio ti rimane nel cuore,la borsa prima o poi si romperà e la dovrete buttar via….
    io non voglio dare ordini a nessuno,questa è solo la mia opinione personale,secondo me 1000 euro per una borsa,per quanto bella possa essere,sono soldi buttati via,perchè avrete si in mano una louis vuitton,ma avrete in mano sempre e comunque una BORSA,nient’altro che una borsa.
    ripeto che questa è solo la mia opinione,ognuno pensi a sé stesso e faccia quello che più gli sembra giusto….

    Reply
  53. 53

    ilLOxy

    una louis vuitton ti fa sembrare più importante,ma ricordatevi che NON SERVE AVERE LA CORONA IN TESTA PER ESSERE UN RE.

    Reply
  54. 54

    Sara

    grazie dell’aiuto.. spero la mia pochette sia originale :)

    Reply
  55. 55

    giorgia

    @Anny: come dici tu “l’importante è avere classe”, quindi spiegami dove sta la classe di qualcuno che si compra una borsa falsa! Chi lo fa è solo perchè vuole apparire. Se io decidessi di dare 470 euro per una Damier Azur lo farei perchè credo in LV, perchè i materiali sono buoni, perchè esteticamente mi soddisfa e decido di spendere i miei soldi in un simbolo e in qualcosa che li vale e che durerà nel tempo. Se decido di buttare 20 euro (ma anche 100) in un falso vuol solo dire che non mi interessa la qualità ma il nome, non mi interessa essere ma apparire, quindi oltre a non potermi permettere la borsa originale non mi posso neanche permettere la classe..e quella, lo sappiamo tutti, non si può comprare.

    Reply
  56. 56

    Wander

    Ma potete star qui a discutere su una borsa? E’ davvero uno spettacolo poco dignitoso, sembra di star a guardare le corse degli asini.
    Risparmiate quei quattro soldi che vi trovate per il futuro, quando vi troverete con il sederino per terra come la Grecia, ed altro che Vuitton originale o no!
    Mi ripeto: patetiche.

    Reply
  57. 57

    Morgana

    So di non aggiungere niente a quanto già detto ma ritengo importante ribadire che quando salgo sulla metro e vedo ragazze che a testa alta, con atteggiamento da dive sfoggiano al braccio una LV palesemente falsa, (pensando che nessuno se ne accorga) mi viene una tristezza infinita. Non tanto perchè non possano permettersi una LV, ma perchè AVER CLASSE significa sapere che se non ci si può permettere una LV ci sono delle bellissime borse, di bravissimi artigiani, che magari non costano come una LV, ma sono comunque belle. Una bellissima kelly anche di un signor nessuno se portata da una donna elegante fa uno splendido effetto. Una LV falsa portata dalla più elegante delle donne da un impatto tristissimo e miserabile di chi ha bisogno del logo LV e non della qualità LV per sentirsi di classe! TRISTEZZZZZA!!!!!

    Reply
  58. 58

    AABBBCCC

    Salve vorrei ricordare che state facendo un casino di pazzi.. vi dico solo una cosa.. se una borsa costa 800 euro della vuitton è perche è una marca famosa..

    Lça dura realtà è che loro giocano sull idiozia della gente e delle donne che pur di avere una cosa firmata di una casa famosa fanno di tutto..
    Alla fine Voi pagate 700 euro di marca e 100 euro di materiale e qua ho voluto esagerare sul costo del materiale.. ma quanto credete che costi la pelle in questione?? Un bel niente…Da imbecilli proprio..

    un esempio ho un amico che ha abbigliamento e vende i blauer..

    Costano na cifra 400/500 ecc.. A lui quanto costano secondo voi?? quasi 90 euro ivati,, di quest 90 euro cui guadagna la casa, i dipendenti, ecc… Si vende col sovrapprezzo del 500% anche tanto i fessi che comprano ci sono..
    e questo è su tutte le marche.. ma puo essere che un vestito di lino quella prima taglia esempio di armani costi 10000 euro?? ma cos è d oro???

    Ma per piacere….

    Reply
  59. 59

    SONYA

    AABBBCCC FINALMENTE UNO CHE DICE UNA COSA GIUSTA!
    ANCHE PERCHè ORMAI I FALSARI LE FANNO UGUALI STESSI MATERIALI UTILIZZATI CODICI SERIALI E BLA BLA E LE RIVENDONO A 30/40 EURO ALL’INGROSSO.
    PENSA A LORO QUANTO GLI COSTANO E PARLO DI STESSI MATERIALI NESSUNA DIFFERENZA:)

    Reply
  60. 60

    Daniela

    Concordo con Sonia e quanto a alle diversita’……ai fake di shanghai…..richiedendo la buona qualita’ ..ti porti a casa a 70 euro una vuitton esattamente uguale all’originale….ho quasi paura k i nuovi fake siano in realta’ …gli originali….

    Reply
  61. 61

    Nana

    Non sono assolutamente daccordo con Sonya e Daniela , Ma per favore non diciamo c……. non si assomigliano neanche lontanamente , poi sul fatto che costano un pozzo di soldi sono daccordo ma come in tutte le cose chi non può permettersela non la compra . ma siamo sinceri a chi non piacerebbe avere una borsa del genere ?

    Reply
  62. 62

    Senza parole

    Sono capitata quà per caso in cerca di una merda di borsa di marca da regalare ad un’ amica che purtroppo per quanto intelligente sotto alcuni aspetti, sa apprezzare un prodotto solo se porta una firma.
    Ho letto i commenti scritti e sono rimasta basita… Come può una borsa, tra l’atro brutta e priva di carattere,essere l’ oggetto di desiderio di tante donne?
    Non avete altro di meglio a cui aspirare?
    Donne identificate in un marchio, in una borsa… E’ davvero squallido…
    Non comprate un prodotto perchè vi piace, ma perchè è di moda e dovete ostentare…
    Che tristezza l’ immagine della donna tipica che emerge nei vostri commenti.
    Ah..io non rido solo quando vedo donne nella metro che portano a testa alta una vuitton palesemente falsa, ma rido volentieri anche di coloro che indossano abiti firmati originali e che camminano tre metri dal suolo, perchè si sentono divine.
    Rido e vomito per cotanta superficialità

    Reply
  63. 63

    Anna

    Credo che ognuno sia libero di spendere i propri soldi come vuole, un viaggio,un abito,una borsa vera o falsa che sia,o puo’ decidere di non spenderli proprio. Quello che per me puo’ essere indispensabile,per qualcun altra puo’ non significare nulla! Personalmente dopo anni di borse tarocche ma portate con eleganza, ora possiedo più di una LV,comprate da me o regalate, visto che lavoro e faccio fatica,i miei soldi me li spendo come mi pare,e questo vale per tutte e per qualunque cosa!

    Reply
    1. 63.1
  64. 64

    ilLOxy

    mamma mia che tristezza……vedere così tante donne che ancora credono che il costo della borsa sia dovuto ai materiali,che,per carità,sono pure pregiati…pelle e quel cavolo che ci vuoi…..ma di certo non spendi 800euro per una borsa di pelle!!!suuuu eh daaiii!!!!!siamo sinceri,quello che si paga qui è il marchio!!!!!scommetto che se una borsa uguale identica alla LV l’avesse fatta H&M,con gli stessi materiali(anche se un po’ improbabile….-_-)ma con il monogram della H&M a 40 euro nessuno l’avrebbe comprata!!!!e perchè???semplice….perchè portare al braccio una louis vuitton è considerato un simbolo di ricchezza ,ma portare una borsa identica di h&m significa vivere sotto i ponti!!!!sono allibito!!!vi rendete conto che i soldi per fare quelle mega pubblicità della LV con angelina jolie a piazza duomo gli date voi che pagate 700 euro per una borsa!!!!!!avete la minima idea di quanto può costare una pubblicità simile!!!!oggi è la vigilia e domani natale….fossi in voi,farei una buona azione e metterei da parte qualche soldino per chi ne ha sicuramente più bisogno,so benissimo che se una donna non si compra la LV sfama l’etiopia,ma mettete 10000 donne insieme…fate quattro conticelli….al giorno d’oggi,sotto natale,con migliaia di bambini e non solo che muoiono di fame,lavoratori in cassa integrazione o peggio ancora licenziati ,è impensabile e assurdo comprare una borsa,ci rendiamo conto,una BORSA,nient’altro che una BORSA a 800 euro solo per apparire più ricche,facoltose ecc…vi dico una cosa…ma chi vi credete di essere!!!!abbassate un po’,un po’ tanto,la crestina…che siamo tutti sulla stessa barca,e ogni uomo è dignitoso e da accettare in questa società corrotta,anche se non ha capi da 1000euro!!!!ridicoli…..

    Reply
  65. 65

    samantha.s

    Dai commenti velenosi su chi può permettersi una LV autentica (che io non possiedo) e sulle borse griffate in genere io dico che state facendo semplicemente la figura di soloinvidiose. Tant’è.

    Reply
  66. 66

    ilLOxy

    sinceramente non trovo che la louis vuitton sia una borsa così bella tanto da spendere un patrimonio per comprarsela,al giorno d’oggi sembra che in giro per le strade ci siano delle squadre di calcio,tutti vestiti uguali,tutti con sta cavolo di louis vuitton in spalla,come si può chiamare moda???ormai non c’è più carattere nel vestire,non c’è originalità,tutti con le hogan,tutti con la collana di tiffany,tutti col moncler,tutti con la sciarpa di burberry!!!bisogna uscire di casa così per essere etichettato come persona “normale”!!!!se uno esce col vestitino del mercato allora è un poveraccio,non segue la moda,non è al passo coi tempi….insomma…tutte ste ca***te!!!!che gusto c’è nel comprare una borsa ,camminare per strada e vedere che tutti hanno al braccio la tua stessa borsa!!!!è assurdo!!!ma poi dico…cos’ha di così tanto originale in una borsa con una fantasia anonima,che dopo cinque secondi che la vedi sei già stufo….tutta uguale…LVLVLVLVLVLVLVLV!!!!che noia!!!!io non dico che sia una borsa orribile,anzi,ma trovo che non valga i soldi spesi!!!poi,se uno lavora,si impegna e porta a casa i soldi che ha guadagnato con fatica,lavorando,può fare quello che vuole,vuole spendere 700euro per una borsa?lo faccia pure,quelli sono soldi suoi.
    io non vengo qua a dire alla gente come spendere i propri risparmi,semplicemente dò la mia opinione,tutto qua….@samantha.s: io non mi ritengo una invidiosa,sinceramente se io avessi i soldi,non gli sprecherei nel comprare vestiti con una scritta(i cosidetti vestiti “firmati”)piuttosto viaggerei e girerei il mondo,le persone che viaggiano,quelle si che le invidio da morire!!!non invidio una povera ipocrita senza carattere che ha una borsa da 800euro perchè c’è scritto LV!!!una borsa non ti dà culura…un viaggio si!!!ognuno è libero di pensarla come vuole

    Reply
  67. 67

    ilLOxy

    a chi si vanta(pensando di non farlo notare,tra l’altro…-_-)e dice che chi compra una LV tarocca si deve vergognare e vuole solo apparire dico semplicemente che le uniche persone che qui si devono vergognare siete proprio voi!!!non chi si compra una borsa fasulla perchè non ha possibilità per comprarsene una da 800euro!!!capisco che uno i suoi soldi se li spende come cavolo gli pare,ma trovo da maleducati rispondere alle persone:”vergognatevi….siete donne di seconda scelta perchè non avete la borsa originale….”provo ribrezzo,mi schifa vedere donne rispondere in tale maniera!!!fareste bene ad autoeliminarvi il commento,perchè così apparite solo avare,presuntuose,maleducate,arroganti e snob,non pensate di apparire delle regine…prima di comprarvi delle borse da 1000euro,imparate l’educazione ed il RISPETTO per ogni singola persona presente sulla terra.

    Reply
  68. 68

    paola

    l’invidia che brutta bestia!!!

    Reply
  69. 69

    valeria

    avete mai visto quanto costa una hermes? Non bastano vari stipendi!!!!!!!!!!!

    Reply
  70. 70

    sara

    che noia balle, invidia non centra…cazzo ma avete occhi chiusi??????.borsa da 1000 euro per essere apprezzata di piu dalla gente?che schifo…..posso permetermi una borsa anche da 5000. ma non lo compro mai ….questione di buon senso e intelligenza…l

    Reply
  71. 71

    Semplicemente io

    Io compro quel Che mi piace, metto la borsa di 2000 euro e magari indosso la maglietta di 5 euro presa al mercato. Se mi piace il giubbino di 15 euro lo prendo ma se preferisco quello di 1000 lo compro. Sono semplice, lavoro e ho la fortuna di guadagnare abbastanza e non sono costretta a rinunciare a niente, ringrazio tutti i giorni il cielo per questo!!! Trovo stupido discutere per queste sciocchezze! Finche’ non andiamo a rubare i nostri soldi possiamo spenderli come meglio crediamo.

    Reply
  72. 72

    MARTYSTAR

    sapete,io adoro il marchio louis vuitton,non perchè è di firma ma perchè c’è una lavorazione incredibile,e so di essere ancora giovane, infatti ho 20 anni…ma con il tempo imparerò a conoscere meglio questo marchio.Io ho una vera e propria passione per le borse,e malgrado LV costi parecchio,devo dire che è una marca di ottima qualità.Certo magari pago il marchio, ma almeno spendo i soldi in qualcosa in cui credo davvero, e non li spendo per apparire nè per seguire la moda, li spendo perchè MI PIACE.Il ragionamento che ha fatto Semplicemente io lo trovo corretto, e paola ha pienamente ragione a dire che c’è gente invidiosa, ma d’altro canto non posso dire che ilLOxy non abbia ragione nel dire che bisogna imparare il RISPETTO.Perchè tutti hanno diritto alla propria dignità,uomo o donna bianco o nero,buddista o cristiano,povero o ricco.

    Reply
  73. 73

    cris

    Ho una Speedy 25 dal 1978 comprata a Nizza e credetemi è ancora bellissima!!! Ovviamente l’ho tenuta con cura e non usata spesso. A Natale mi sono regalata una nuova LV, più grande, a spalla, ho speso 750 euro , spero di tenerla anni e anni e poi la passerò a mia figlia. Cmq la mia vecchia LV non ha il codice perchè a quel tempo non era inserito (forse non c’era contraffazione) me ne sono accertata mostrandola al negozio LV. Quindi le guide in cui sono riportate le cose da notare per accertarsi dell’autenticità di una LV non sono proprio esatte e discreditano i possessori di borse autentiche come la mia.
    Secondo me una vuitton va solo ed escusivamente comprata in negozio…non comprate tarocchi, non valgono nulla. E’ stato bellissimo mostrare la mia vecchia ma stupenda speedy al commesso che si è complimentato per il suo aspetto così bello e per la cura con cui l’ho tenuta.
    Ragazze, risparmiate un pò su jeans…ne avete tanti, comprate qualche maglioncino in meno e un accessorio inutile in meno, evitate il piumino di marca, va bene anche quello dello scorso anno! e comprate una VERA LV. la speedy 30 adesso costa 510 euro e credo che facendo un annetto di economia, alla fine ce la si può regalare!!!!!
    E poi, tenuta bene…vi dura una vita. intramontabile e UNICA!

    Reply
  74. 74

    Gabriele

    Io Inorridisco ai commenti di certe persone. “avere classe” “l’importante è che piaccia” “non importa se vera o falsa”.
    Avere classe significa anche avere gusto: comprarsi un oggetto falso e contraffatto è di pessimo gusto. Meglio puntare su un qualcosa di originale ugualmente bello ma alla propria portata. Prima di tutto perché comprare un falso significa alimentare un mercato nero che nuoce all’economia e quindi nuocerà a noi stessi, e poi perché comprarsi un falso che si ispiri ad un vero beh, è sinonimo di “voglio ma non posso”.
    Per quanto riguarda chi critica l’identificazione in marchi, l’usare tutti gli stessi marchi (Burberry, Moncler e così via) beh, il marchio è anche sinonimo di qualità. I modelli di originalità. Se voi, e non dite che non è vero, casualmente non guadagnate abbastanza per comprarvele, il vostro pensiero automaticamente le ripudia. E’ psicologia. Siete invidiosi/e del fatto che voi magari dovete andare al mercato rionale, piuttosto che al negozio dei Cinesi perchè non potete spendere più di tanto. Non ve ne faccio una colpa, attenzione. io rispetto chiunque senza vedere quanto guadagni, ma insultare, e disprezzare velenosamente chi invece può permettersi le cose vi mette solo in cattiva luce.

    Reply
  75. 75

    Nadia

    ilLOxy e sara sono gli unici che dicono cose sensate!!!illoxy critica come le marche etichettino una persona e critica chi manca di rispetto nei confronti di chi non ha una vera louis vuitton e questo lo trovo giustissimo!!!sono pienamente d’accordo con lui! anchio come sara posso permettermi cifre tonde perchè sia io che mio marito ci IMPEGNAMO e LAVORIAMO sodo per portare a casa un bel gruzzoletto ma non spendo i miei guadagni di un mese di fatica per comprarmi una borsa che, al di là del fatto che ce l’hanno tutti,è pure brutta ed insignificante,proprio perchè preferisco tenerli per situazioni in cui mi serviranno sicuramente più di una borsa!!!quando attraverseremo periodi di oscurità economica,altro che LV tarocca e LV originale!!!ridicoli,discutere su quanto può condizionare l’ideologia una borsa,ci rendiamo conto,stiamo discutendo di una borsa,nonchè un oggetto!!!

    Reply
  76. 76

    °Marta°

    ma scusate,sono veramente sconvolta dai commenti che ci sono su questo sito.
    ma uno può fare quel cavolo che gli pare senza che qualcuno li dica che sta sbagliando,che sono soldi buttati e che deve spendere i suoi soldi in altri modi?
    se io voglio una borsa che costa 10 euro e mi piace,la prendo e se io ne volglio una che ne costa 500 e mi piace,la prendo.
    non è che sto a guardare quanto ho pagato le cose che indosso,mi piace,me la posso permettere,la prendo,quanto più se costa 10 euro!!!
    devo però anche dire che non posso dar torto a ilLOxy,lei fin ora è l’unica che ha detto cose sensate e non ha fatto commentini stupidi come chi risponde dicendo: siete solo invidiose.
    ognuno è libero di fare le scelte che vuole,senza ricevere commenti che lo criticano per le sue scelte.

    Reply
  77. 77

    lalina

    ho saputo che le louis vuitton non sono in pelle ma in tessuto gommato!!!é vero?qualcuno può chiarirmi???:)

    Reply
  78. 78

    ziggy

    Punto 1: le borse (ed in generale buona parte dei prodotti “firmati”) taroccate spesso sono prodotte dalla stessa azienda cinese che produce gli originali (lavoro nel campo della moda, lo so bene);
    Punto 2: bell’articolo. il senso è più o meno “Come scoprire se piove? Se cade acqua dal cielo allora piove”.

    Reply
  79. 79

    Federica

    La borsa per una donna (o per la maggior parte) è uno status symbol e ricercare la borsa firmata di buona o ottima fattura.. Be’ è un po’ come per i maschietti avere una bellissima macchina sportiva che costa un patrimonio ma che ha qualità pessime (es consumo eccessivo).
    Personalmente non ho mai avuto borse LV pero ho una Gucci vintage web originale e credetemi la qualità si vede e si sente al tatto..non troverei MAI in borse che costano 10 euro finiture in pelle così bel lavorate e di una pelle che è di vera qualità (ah e per inciso quanto credete che costi una borsa in vera pelle?? Di certo non 10 euro -.-)
    Si è vero la LV e diventata ormai una moda e sinceramente non la prenderei mai, non perché non mi piaccia ma perché non voglio sembrare una pecora e dubito anche fortemente sulla qualità (ce l’ha una mia amica e a ne non sembra di sta gran fattura) pero spezzo una lancia a favore della maison dato che ho due sciarpe di LV e sono davvero belle di qualità e di classe.
    Anch’io ho le mie belle borse del mercato che uso molto e che mi piacciono (giusto per far capire che non sono una con la puzza sotto al naso che guarda storto chi non veste firmato dato che qui dilaga questa idea tra i commenti) ma gente una Gucci è una Gucci cazzo!! ho speso una vagonata di soldi è vero ma li ritengo soldi ben spesi!! per una volta un capriccio può essere soddisfatto se si hanno i mezzi.
    Concordo con tutti quelli che ritengono tristi le persone con borse taroccate, io una borsa firmata preferisco non averla che averla fasulla. Lo ritengo quasi come rubare perché non ti puoi permettere qualcosa che vuoi.

    Reply
  80. 80

    ha ha ha

    ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha
    Marchio dipinto a mano?
    Qualità delle borse originali?
    Ma dove vivete?
    Sono tutte prodotte in cina da bambini con al massimo 12 anni con pezzi di gomma e scarti di pelle neppure di qualità !
    e comuqnue molti modelli più cari di una speedy i monogrammi LV li hanno tagliati dalle cuciture. SVEGLIA comefare.com !

    Reply
  81. 81

    Dura lex sed lex

    Ognuno può pensarla come vuole riguardo il comperasi o meno vestiti e accessori firmati.
    Resta il fatto che comprare e vendere merce contraffatta è reato.

    Reply
  82. 82

    lucilla

    la pelle delle louis vuitton la fanno e stampano a cotignola.vulcaflex, e non in cina.stando attenti allo scarto,peso e che nn manchi nulla….altro che sfruttamento…

    Reply
  83. 83

    susi

    le borse LV sono molto e se ne trovo una a 20 euro fac simile me la compro
    senza pensarci 2 volte visto che non potro averne mai VOI PENSATE QUELLO CHE VOLETE CIAO

    Reply
  84. 84

    felix

    nessuno o nessuna e’ obbligato a comperare vuitton,ma se piace e potete permettervelo prendetela originale,avere un falso,che poi si vede all’occhio attento,e’ deprimente,triste,non crediate che un occhio esperto non se ne accorga,io pur essendo un maschietto ne sgamo quasi tutte,al limite acquistate un’altra borsa alla vs portata,e’ piu’ dignitoso felix

    Reply
  85. 85

    voloalto

    chi compra una louis vuitton fasulla e’ perche’ in fondo e’ fasullo dentro e roso dall’invidia.Il messaggio che vuole lanciare non e’ “mi piace questa borsa”…siamo onesti (cosa che riesce molto difficile alle femminucce) esistono bellissime borse artigianali e molto particolari in commercio, di ottima fattura ma sconosciute.La moda e’ iconoclastica.Gli status symbol lo sono per definizione.Chi compra una Louis Vuitton vuole solo lanciare al mondo un messaggio:ho i soldi per permettermi una borsa di questa portata, e di conseguenza ..ho classe..ERRORE.Non e’ la borsa a definire la classe di una persona, nemmeno i soldi.Ergo :una borsa fasulla di per se definisce la persona che la porta..Vuoi attirare l’attenzione e fare si che la gente creda che te lo puoi permettere..ma in realta’ non e’ cosi.Tu lo sai e loro lo sanno.NON HA SENSO se non per il narcisismo sito in ogniuno di noi.Tanto vale aspettare ed essere coerenti con se stessi.Nel momento in cui me la potro’ permettere la comprero’, se non potro’ non e’ questione di vita o di morte…mi pare

    Reply
  86. 86

    voloalto

    Con gli status symbol non e’ questione di valore oggettivo dell’articolo, sia esso un occhiale,una borsa,un’ auto sino ad arrivare al tipo di vacanza o di animale che ci si puo’ permettere.Il costo puo’ essere definito dal costo di produzione o no.E’ una perdita di tempo parlare di pelle bella o canvas (anche se generalmente la qualita’ e’ indubbia altrimenti l’oggetto non sarebbe uno status symbol) la questione e’ che l’oggetto “definisce” il tuo status sociale ed in fondo tutti desidereremmo essere ricchi e famosi e felici…UTOPIA. Percio’ ci si consola con un oggetto del desiderio.Per chi queste cose le possiede gia’ acquistare oggetti costosi e’ una normalita’.Chi si porrebbe il problema di pagare 1000 euro per una borsa con un conto in banca di 10 milioni di euro?Il problema “morale” che morale non e’.. lo pone chi non ha il denaro per acquistare l’oggetto e pertanto invidia chi se lo puo’ permettere e giustifica l’acquisto di un falso che e’ un reato.A questo punto e’ sintomatico vedere come il reato passi in SECONDO piano, pero’ ci si scanna per difendere l’integrita’ della persona che acquista un falso rispetto ad una che puo permettersi l’originale'( e quindi cattiva e non di classe).Quanto l’integrita’ e’ anche dimostrata forse dal comportamento socialmente onesto..sbaglio??

    Reply
  87. 87

    voloalto

    a Marta.IlLoxi ha detto cose molto contraddittorie e a volte insensate.Credo che l’invidia sia proprio la molla che la la/lo fa parlare.Dice che chi si compra una borsa fasulla e’ perche’ non ha i soldi per farlo.ERRORE.Se non hai i soldi per farlo non la compri punto.O compri una bellissima borsa di cuoio italiano fatta a mano al mercato come faccio io a 55 euro.Non giustifichi il reato di contraffazione, perche’ poverina (..) nn se lo puo’ permettere, visto che poi tu stessa sostieni che “nn capisci la necessita’ di comprare una brutta e noiosa LV che ti fa apparire uguale a tutti gli altri”…Ripeto si vuole proprio quella,proprio la LV perche’ e’ un simbolo e un messaggio (fasullo in questo caso) da lanciare agli altri.Peccatuccio di civetteria se vuoi difendere proprio la tua simpatia per chi se la compra fasulla.Quante borse avranno quelle ragazze che si comprano un LV finta ?….probabilmente ,come tutte le donne, piu’ di una…giusto?Chi non ha la possibilita’ di comprare una borsa da 800 euro, non DOVREBBE proprio sentire la NECESSITA’ di possederne una, a meno che non reputi piu’ importante l’APPARIRE e proprio con una LV ( finta )Chi se lo puo’ permettere affronta la spesa senza recriminazioni inutili.(costa troppo per il materiale, per quello che vale..per non essere nemmeno questo gran bella..)Il problema e’ per chi non se la puo’ permettere che pianta un sacco di menate come fai tu…Cara illoxy..se tu avessi tutti quei soldi da spendere in una LV……li spenderesti proprio! altroche’ Lasciatelo dire : ti hanno toccato un nervo dolente perche’ ti contraddici in continuazione e probabilmente ne hai parlato tanto e tanto e cosi’ a lungo dando addosso a destra e a manca proprio perche’ il dente duole..e molto..Lasciatelo dire senza l’acidita’ con cui scrivi da chi una LV non l’ha mai posseduta e non perche’ non se la possa permettere…Stai serena

    Reply
  88. 88

    voloalto

    A Nadia: Cara Nadia NON sono le marche ad etichettare le persone: sono le persone stesse ad etichettare i loro simili in base a cio’ che espongono.Se da un lato e’ una questione umanamente comprensibile,un po’ tutti osserviamo chi ci sta intorno e ne deduciamo conclusioni in base all’aspetto, dall’altra e’ un’accanimento di certe persone caratterialmente inclini alla critica acida mosse solo da invidia e complessi di inferiorita’.Comportamenti che personalmente reputo superflui e isulsi oltre che tipicamente femminili.Crescete bambine.Illoxi non ha criticato chi manca di rispetto a chi non ha una LV in realta’ ha criticato se non insultato dicendo :” fanno schifo “chi sostiene che acquistare una borsa CONTRAFFATTA e’ sbagliato.Il metro di misura di illoxy mi pare alquanto approssimativo.Da un lato parla di rispetto per le persone che in ultima analisi si comprano merce taroccata (e lasciamo perdere tutti i discorsi che qui si potrebbero aprire dall’immigrazione clandestin, alla mafia che detiene il mercato della contraffazione e ci finanzia il suo mondo di delinquenza, allo sfruttamento dei bambini che le cuciono quelle borse contraffatte etc etc) e dall’altro insulta e “schifa” le persone che biasimano le acquirenti di falsi…( qui si! per vanita’ e superficialita’) salvo poi assolvere tutti dicendo..ma si in fondo ogniuno faccia con i propri soldi cio’ che vuole…direi TANTO RUMORE PER NULLA…se questa non e’ invidia!!!

    Reply
  89. 89

    stefano

    ma perchè non andate a rassettare casa???

    Reply
  90. 90

    i'm_the_information

    valgono 37 euro e le vendono a prezzi stellari, sono fatti di materiali di scarto e plastica. e voi andate in giro a comprarla, pagate solo il marchio!
    non valgono niente e poi le realizzano in italia non in francia!

    Reply
    1. 90.1

      anna buzan

      in eggitto pullola di tarocchi ben vengano i tarocchi.

      Reply
  91. 91

    daniela61

    ragazzi, quanti discorsi….uno può scegliere una falsa Louis Vuitton ed avere classe…In linea di massima chi opta per una borsa falsa non acquisterà mai una originale. Pertanto, io lo assolvo. Invece punterei il dito a chi “rivende” borse false spacciandole per vere e facendole pagare più di cento euro, ecco, questo è sbagliato. Perchè, se uno ha la consapevolezza di acquistare un falso lo fa e paga quanto pagherebbe una qualsiasi borsetta in plastica e non in pelle Se il costo supera i cento euro, vi invito ad acquistare (magari in saldo) borse di altre marche, in pelle ed originali. Ci sono borse bellissime che negli outlet o durante i saldi, costano quanto una louis vuitton taroccata. L’unico mio consiglio è: un falso, pur se ben fatto, è sempre un falso. E come tale deve costare. Non esistono i falsi fatti bene, sono falsi e basta! State davvero molto attenti. Questo vale per le borse di louis vuitton quanto per scarpe ed abbigliamento. ciao

    Reply
  92. 92

    Leda

    Tempo fa su raidue ho visto un reportage sui marchi d’abbigliamento e di borse falsificati. Spiegavano come spesso sia impossibile distinguere una borsa autentica da una falsa perchè, semplicemente, sono identiche! Gli stilisti fanno confezionare i loro prodotti in Paesi dove la manodopera costa poco e questo spesso si rivolta contro di loro. Vuitton fa confezionare a bassissimo prezzo mille borse in Cina, spedisce materiali, misure, marchi, tutto. I cinesi ne consegnano mille ma approfittano di materiale e istruzioni per farne altre diecimila, che vengono vendute a poco prezzo per strada. Sono tutte perfettamente identiche, tutte originali, indistinguibili da chiunque. I finanzieri ne sequestrano tonnellate ogni anno e sanno che sono false solo a causa del modo in cui sono state trasportate in Italia, nascoste in container, non segnalate, ecc. Ultimamente abiti e pelletteria arrivano in Italia privi del marchio apposto dallo stilista, così anche se sono palesemente identici all’originale non possono essere bloccati alle frontiere. Verranno rifiniti poi nei soliti laboratori clandestini sparsi per l’Italia. Il fenomeno non è nuovo e non riguarda solo i lavoratori stranieri. Tanti anni fa una mia parente lavorava in una sartoria che confezionava camicie da uomo per due notissimi stilisti gay italiani (uno più alto & uno calvo per capirci…). Mio zio era sempre vestito benissimo. C’era materiale in abbondanza così saltavano sempre fuori camicie extra per parenti, amici e per fare arricchire un po’ di più il padrone della sartoria. Temo quindi che distinguere una borsa vera da una falsa possa essere molto, molto difficile. Perchè quando non si tratta di pessime o palesi imitazioni molto probabilmente non sono false, sono borse prodotte di “straforo”. Non sono sorellastre ma sorelle illegittime non riconosciute dalla famiglia di origine! Stessa pelle, stesso cuoio, stesso DNA. Ma una parte sono esposte in vetrine di lusso, un’altra agli angoli dei marciapiedi! Dopo avere visto quel reportage, dico la verità, mi è passata la voglia di desiderare la pelletteria esposta nelle vetrine di lusso…

    Reply
  93. 93

    inno8

    Comunque una lv si riconosce de dentro la borsa attacata c’e l’etichetta come alle maglie pero piu’ corta con scritto lv made in france come si lata ecc ecce ecc!!!!!

    Reply
  94. 94

    bilibili

    si…..gao xiao

    Reply
  95. 95

    giovanna

    Vogliamo continuare ad alimentare la mafia, la delinquenza, lo sfruttamento minorile e tutto il marcio che gira intorno al mercato del falso ?

    La contraffazione è reato, produrla, venderla ed acquistarla.
    Basta un po’ di buonsenso, non compriamo i falsi e se non c’è più richiesta il problema si risolve da solo.

    E finiamola con il vorrei ma non posso, la classe non si misura in logo e griffe.
    Se non fossero griffate le borse Vuitton non le comprerebbe nessuno.

    Reply
  96. 96

    giovanna

    PS: qualche anno fa nel negozio Vuitton di Venezia hanno scoperto dei falsi….

    Reply
  97. 97

    moda91

    Io pensavo che una borsa fosse falsa quando da una parte il marchio della maison è al contrario … Ps comunque l’ho vista in piazzetta e non da un rivenditore autorizzato…

    Reply
  98. 98

    Viola

    A prescindere dal fatto che sia ovvio che ognuno, grazie al cielo, è libero di fare ciò che vuole dei propri soldi, mi pare importante sottolineare, come per fortuna hanno già fatto altri, che comprare merce contraffatta è reato, quindi fatela finita col buonismo (“meglio dare soldi al marocchino”) e con i soliti luoghi comuni (“con 1000 euro ci si sfama una famiglia”… ma va??????? che scoperta, se non lo dicevate voi…). Chi compra merce falsa, di qualsiasi tipo, sbaglia in partenza, punto, quindi è inutile che si tirino in ballo questi discorsi del cavolo che scommetto vengono fatti proprio da quelli che i soldi ce li hanno

    Reply
  99. 99

    Cornelia

    Che branco di sfigate, se volete una LV originale andate in boutique o nei negozio che vendono usato e che quindi le fanno verificare.

    Reply
    1. 99.1

      Francesca

      Ben detto Cornelia

      Reply
  100. 100

    Lara

    Io ho 12 borse Louis Vuitton! Alla faccia di chi non può permettersi le originali!

    Reply
  101. 101

    Lara

    Io ho 7 borse Louis Vuitton! Alla faccia di chi non può permettersele originali e va in giro con le false, bleee!

    Reply
    1. 101.1

      maximme

      che sfigate…..spendere dei 1000 euro per una borsa per poi non arrivare afine mese….
      per quelle che poi ne hanno tre o piu beh allora un bel redditometro vi va fatto per bene….

      Reply
    2. 101.2

      sara

      Borsa orrenda esteticamente che fa vecchio e poco pratica. Contenta t di averci buttato dei soldi, che poi se è come penso io saranno tutte false. Cara lara

      Reply
  102. 102

    Rossella

    Buongiorno a tutti qualcuno sa dirmi se questa borsa regalatami è originale

    https://www.dropbox.com/sh/bcuicw81hcbw603/AADGZEj1ySm0LoLw4bu0s34Ea?dl=0

    Grazie Rossella

    Reply
  103. 103

    sara

    Nell’originale la v passa sopra alla l x fare una x senza scendere sotto, e come stilista vi dico anche che non è vero che iene fatto a mano.

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015 - Vietata la riproduzione dei contenuti - Comefare.com è un marchio Fair Media Shuttle S.r.l. P.Iva 05136530960 - Disclaimer - Pubblicità

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi