About the author

Related Articles

One Comment

  1. 1

    silver price

    Alla prima sottofamiglia appartengono gli herpes simplex e il virus della varicella; alla seconda appartengono il citomegalovirus e gli herpes virus umani 6 e 7, l’Epstein-Barr virus e l’herpes virus umano 8 appartengono alla terza sottofamiglia. Gli herpes virus umani provocano infezioni che si manifestano generalmente con vescicole cutanee più o meno pruriginose. Superata la fase florida della malattia la cui durata dipende dalle reazioni immunitarie del soggetto colpito dal processo infettivo, gli herpesvirus si trasformano in infezioni latenti. La zona di latenza varia a seconda della tipologia di herpes, ma generalmente si tratta di siti di difficile accesso per il sistema immunitario; è per questo motivo che l’eradicazione degli herpesvirus è di fatto quasi impossibile. Particolari situazioni (come per esempio l’immunodepressione, i traumi o i trapianti) possono provocare la riattivazione dell’agente virale latente.

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015 - Vietata la riproduzione dei contenuti - Comefare.com è un marchio Fair Media Shuttle S.r.l. P.Iva 05136530960 - Disclaimer - Pubblicità

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi